DOLCI CLASSICI. Bignè con crema diplomatica

0
288

La pasticceria italiana ha ormai raggiunto livelli altissimi ed è rinomata in tutto il mondo. Ma, nonostante la tecnologia abbia permesso l’elaborazione di dolci eleganti e ricercati, ci sono alcuni grandi classici che non passano mai di moda.

E’ senz’altro il caso dei bignè, ripieni con dell’ottima crema diplomatica!

Ingredienti:
225 grammi di farina 00
300 grammi d’acqua
140 grammi di burro
350 grammi di uova
un pizzico di sale

Per la crema pasticcera:
45 grammi di farina
125 grammi di zucchero
mezzo litro di latte
scorza grattugiata di un limone
3 uova
un pizzico di sale

Per la crema chantilly:
250 grammi di panna fresca zuccherata
40 grammi di zucchero a velo
Mezza bacca di vaniglia

Procedimento:
In un tegame, su fuoco medio, mettere il burro in acqua con un pizzico di sale. Non appena bolle versare la farina tutta insieme e mescolare con un cucchiaio di legno fino ad ottenere un composto omogeneo. Continuare a mescolare finchè il composto diventerà denso e si staccherà dai bordi e dal fondo della casseruola. Lasciarlo freddare.
Amalgamarvi le uova, uno alla volta, sempre mescolando ed aggiungendo il successivo solo quando il precedente è completamente incorporato. Continuare a mescolare fino ad ottenere una crema densa ed omogenea.
Con un sac a poche realizzare i bignè su una teglia da forno. Cuocere per circa 15 minuti a 175 gradi.

Realizzare la crema:
Far bollire mezzo litro di latte con la scorza del limone. Amalgamare lo zucchero, le uova, la farina ed un pizzico di sale. Aggiungere il latte caldo e rimettere sul fuoco, fino a cottura.
Montare a parte la panna, mescolarla alla crema (una volta raffreddata). Riempire i bignè e ricoprirli (a piacimento) con dello zucchero a velo oppure con del cioccolato fondente sciolto.

NOTA.
La crema diplomatica nasce dall’unione della crema pasticcera e della crema chantilly.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here