MAXIMILIAN J. RIEDELKUFSTEIN (AUSTRIA). Il 1° luglio 2013 ci sarà il decimo cambio di generazione ai vertici di Riedel: George J. Riedel cederà infatti la direzione di Riedel Crystal e delle filiali nel mondo al figlio Maximilian J. Riedel, undicesima generazione della prestigiosa azienda austriaca.

Padre e figlio ritengono che questo sia il momento giusto per trasferire il testimone nelle mani della nuova generazione. Georg J. Riedel, entrato in azienda nel 1973, ha rivoluzionato la cultura del vino attraverso un costante lavoro portato avanti insieme con i maggiori esperti enologi come Robert Mondavi, Marcel Guidal, Angelo Gaja ed altri. Da Amministratore Delegato, Georg J. Riedel ha guidato l’azienda verso un grandissimo successo, grazie alla sua perspicace abilità negli affari e, nondimeno, alla sua inclinazione verso il design innovativo.

Georg J. Riedel ha dichiarato “Come proprietario rimarrò inevitabilmente legato all’azienda; sono orgoglioso di mio figlio, che ha saputo espandere il business di Riedel in Nord America con risultati eccezionali, contribuendo in modo significativo alla crescita dell’azienda per merito del suo grande talento e della sua creatività”. E ha inoltre aggiunto “Mia figlia Laetizia Riedel – Röthlisberger sarà al fianco di suo fratello come avvocato dell’azienda e ambasciatrice del marchio”.

Come nuovo Presidente, Maximilian J. Riedel ha dichiarato “Sono fiero di seguire le orme di mio padre e di portare avanti il percorso da lui intrapreso con successo. Il mio progetto è quello di rafforzare l’Europa che rappresenta il nostro core market, di espandere la filiale in Cina e di aprirci a nuovi mercati in America Latina entro i prossimi tre anni.”

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here