ARTE in PASTICCERIA. Una gara per pasticceri ispirata all’uva

0
262

POLLA (SA). Farina, uova e zucchero: sono questi gli ingredienti alla base della gara che vedrà 18 pasticceri della provincia di Salerno battersi fino all’ultima spatolata. Appuntamento nel Vallo di Diano per contendersi l’edizione 2012 di “Arte in Pasticceria”, concorso di pasticceria in programma domenica, 23 settembre, alle ore 19,30, presso il Family Center di Polla, in località Sant’Antuono.

Si tratta di un appuntamento finalizzato a promuovere la tradizionale arte pasticciera salernitana attraverso una simpatica sfida tra maestri pasticcieri provenienti da diverse aree della provincia ed in particolare dall’Agro-Nocerino-Sarnese, dalla Costiera Amalfitana, dalla Piana del Sele, dal Golfo di Policastro e dal Vallo di Diano.

Il tema stabilito per questa edizione e che sarà dunque il collante di tutte le creazioni è l’uva, considerato che siamo in tempo di vendemmia.

I concorrenti (a giudicarli sarà una qualificata giuria presieduta dal noto maestro pasticciere salernitano Mario Pantaleone) dovranno attenersi alle indicazioni contenute nel regolamento del concorso.

Nello specifico, ogni concorrente dovrà presentare una sola torta realizzata con precise caratteristiche, ovvero con diametro compreso tra i 25 ed i 35 cm, dal peso e dalle paste di fondo a libera scelta, mentre sarà vietato l’uso di qualsiasi prodotto non commestibile e la torta dovrà essere consegnata in un involucro chiuso in modo che il prodotto non possa essere visibile prima dell’inizio del concorso.

La giuria valuterà le torte secondo i seguenti criteri: originalità, aspetto estetico, profumo, aroma, gusto. I primi tre pasticcieri classificati riceveranno una coppa, mentre tutti gli altri concorrenti riceveranno un attestato di partecipazione.

“Anche quest’anno proponiamo, dichiara Mario Andresano di Casartigiani Salerno, questa simpatica sfida per valorizzare la cultura dell’arte pasticciera salernitana che vanta una importante tradizione oltre che in Italia pure all’Estero. L’appuntamento rappresenta, peraltro, anche un’utile occasione di confronto professionale tra i nostri maestri pasticcieri”.

Il concorso sarà preceduto, con inizio alle ore 16,30, da uno spettacolare Show Cooking, a cura della FISAR e condotto dalla giornalista enogatsronomica Antonella Petitti, nel corso del quale si terrà la preparazione di dolci della tradizione salernitana guidata dal pasticciere Fabrizio Di Lisi che verrà affiancato da un sommelier il quale illustrerà l’abbinamento dei vini adatti per ogni singolo dolce preparato.

“La FISAR dimostra ancora una volta di essere interessata alla valorizzazione del mondo enogastronomico a tutto tondo” – racconta Alberto Giannattasio, delegato FISAR Salerno. “Il nostro più grande patrimonio risiede nelle ricchezze culinarie, nella sapienza e nella materia prima. E’ importante dare rilievo agli artigiani nel settore che continuano a dimostrare l’importanza della manualità e delle tradizioni”.

“Arte in Pasticceria” è organizzata dalla Camera di Commercio di Salerno in collaborazione con Casartigiani Salerno, la Provincia di Salerno, il Comune di Polla e la delegazione provinciale di Salerno della FISAR (Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here