Birra avanzata? Non gettarla, riciclala!
Birra, non solo piacevole da bere, ma anche utile “diversamente” per usi casalinghi.

La birra è, infatti, un ottimo rimedio ecologico ed economico valido in molte occasioni.

Capita a tutti di aprire una birra, non finirla, e riporla in frigorifero dicendo “la finisco domani”. Un paio di giorni dopo ci rendiamo conto che è già diventata praticamente imbevibile.
Invece che gettarla nel lavandino, vediamo alcuni modi per poterla riciclare.

Pulizia di gioielli: immergerli nella birra e passarli con un panno multifibra;
Antiruggine: Hai mai usato lo svitol? Metti la tua birra avanzata in uno spruzzino e spruzzala su un dado arrugginito che non vuole svitarsi!;
Pediluvio: Piedi stanchi? Metti in una tinozza mezzo litro di birra ed 1 litro di acqua tiepida, immergi i piedi per una mezz’ora e vedrai i risultati!;
Pastella: La birra è ottima per la preparazione di pastella per fritti, soprattutto per le verdure! Ecco come fare: Mescolare il tuorlo d’uovo con la birra, la farina e un pizzico di sale. Lasciare riposare per mezz’ora, incorporare l’albume montato a neve senza amalgamarlo perfettamente.

TRATTO DA “CITTADINANZA ATTIVA INFORMA” N° 286

Rispondi

Please enter your comment!
Please enter your name here