XXX edizione per la Sagra del Maiale. Tra le specialità suffrì e panùnte

0
178

FAETO (FG). Il 5 febbraio, nel Villaggio San Leonardo, la tradizionale accensione dei falò darà il via alla 30° Sagra del Maiale. L’appuntamento è per il prossimo week-end del 5 e 6 febbraio 2011. Ecco il programma dettagliato:

 

> Sabato 5 Febbraio 2011

L’evento inizierà nel Villaggio San Leonardo con l’accensione dei tradizionali falò che, insieme alla musica, allieteranno i visitatori, mentre per il piacere del palato sarà allestito un banco per grigliate, presso il quale sarà possibile gustare panini con salsiccia e porchetta, e altre delizie tipiche, come formaggi e salumi, e saranno a disposizione spazi adibiti per la sosta dei Camper.

Sarà a disposizione anche il servizio di navetta che collegherà il Villaggio San Leonardo ed il Bosco con il Comune di Faeto ogni 30 minuti.

 

> Domenica 6 Febbraio

Ore 9.30

Partenza 1° Trofeo "Faeto d’Amare" gara regionale di corsa campestre nello splendido scenario del Bosco Comunale di Faeto. Unica tappa nella provincia di Foggia. Diverse categorie e ricchi premi per i vincitori e per tutti i partecipanti.

Ore 11.30

Depilazione del maiale nero di Faeto a cura degli esperti dell’ "Allevamento del maiale nero – Salumificio Moreno" in Piazza William Booth

Ore 15.30

Distribuzione assaggi di "suffrì e panùnte" – soffritto e pane unto – un’antica specialità culinaria francoprovenzale a base di carni povere di maiale, patate e peperoni sottaceto, accompagnato dal pane unto e da buon vino rosso di Troia

Ore 17.00

Estrazione della lotteria della "30^ Sagra del maiale di Faeto"

1^ premio: 1 maiale nero di Faeto

E ancora, un prosciutto intero con osso e tante altre golosità:

buoni pasto ristorante per 5 persone, ricchi cesti gastronomici, buoni spesa e buoni colazione. Il tutto offerto dai commercianti del posto.

 

Info: www.comune.faeto.fg.it  – 348-3128420

http://www.sanleonardofaeto.it/

http://www.comitatoproprietarivillaggiosanleonardo.eu/cms/

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here