TIRRENO C.T.: tutto pronto per la 32sima edizione dal 4 marzo a Carrara Fiere

0
251

Il miglior Maitre dell’anno? La pizza a “metro”, o quella in “rosa” o quella a quattro mani più buona? Il miglior caffè d’Italia? I migliori cuochi del mondo e d’Italia? A Tirreno C.T. saranno eletti tutti questi personaggi, si parlerà di futuro della ristorazione e dell’ospitalità, si potrà scoprire persino “Come fare i soldi con un panificio”.

E’ tutto in movimento infatti per la 32esima edizione di Tirreno C.T., la fiera promossa da Tirreno Trade negli spazi di Carrara Fiere e dedicata alle ultime novità nel settore delle forniture per alberghi, ristoranti, bar, pasticcerie, gelaterie e in generale strutture ricettive. Dal 4 all’8 marzo prossimi sono attesi nei padiglioni della fiera oltre 50 mila operatori del settore da tutta Italia. Saranno circa 300 gli espositori in rappresentanza di oltre 600 marchi commerciali nei circa 30 mila metri quadrati dello spazio fieristico.

«Tirreno C.T. è la rappresentazione che nonostante questo periodo particolare per l’economia del nostro Paese – spiegano Sergio Dati e Paolo Caldana, gli organizzatori della fiera – ancora le aziende voglio innovarsi e rinnovare la propria offerta e in questa manifestazione possono trovare i giusti interlocutori per rimanere nel business». Innovazione e confronto, come detto, grazie ai molti appuntamenti in programma, sono gli elementi che hanno permesso a questa fiera di crescere di anno in anno diventando un appuntamento in cui concludere affari.

Tirreno C.T. non è solo esposizione, ma anche il momento di un confronto grazie alla presenza di un ricco programma di eventi tra i quali seminari, convegni e tavole rotonde con i massimi rappresentanti del turismo e dell’offerta territoriale. Inoltre non mancheranno dimostrazioni professionali e concorsi organizzati dalle diverse Associazioni di categoria che partecipano attivamente alla manifestazione tra le quali quella dei Barman, i Gelatieri, i Maitres, Panificatori, Pasticceri, Pizzaioli, Sommelier e Cuochi.

Saranno proprio queste associazioni ad animare il ricchissimo programma della fiera che prevede tra le altre cose la dodicesima edizione degli “Internazionali d’Italia” di cucina e, vera novità, la prima edizione del Campionato di cucina regionale italiana. Ampia rappresentanza in fiera per il Made in Italy agroalimentare, con le principali associazioni del settore del wine e food per presentare le loro eccellenze territoriali in abbinamento alla tecnologia che distingue l’Italia nel mondo.

Il settore della ristorazione e dei bar in Italia rappresenta numeri importanti con circa 100mila ristoranti e 360mila tra bar e pubblici esercizi per un milione di posti di lavoro in tutto per un giro d’affari medio annuo di circa 28miliardi di euro. Per quanto riguarda il fatturato medio si preannuncia per il primo trimestre del 2012 una lieve flessione rispetto allo stesso periodo dell’anno passato.

Tirreno C.T. è organizzata da TirrenoTrade Srl con il patrocinio di Regione Toscana, Provincia di Massa – Carrara, CNA, Camera di Commercio di Massa – Carrara, Federazione Italiana Cuochi. Il programma degli eventi e della fiera è disponibile sul sito www.tirrenoct.it. In occasione di questo evento sono stati promossi dei pacchetti turistici in collaborazione con l’agenzia del turismo locale.

 

> Gli appuntamenti di approfondimento in programma a Tirreno C.T.

Dal 4 all’8 marzo Carrara Fiere diventerà il riferimento per la ristorazione e il turismo. Ricco il cartellone degli appuntamenti collaterali che animeranno i padiglioni della fiera.

Domenica 4 marzo l’inaugurazione ufficiale con il taglio del nastro, previsto per le ore 11.30. Alle 15.00 nello spazio AIS “Benvenuto Candia 2011” con l’Anteprima della Doc mentre alle 16 sarà premiato il miglior Sommelier della sezione Apuana-Tirreno.

Nella giornata di domenica prenderanno il via anche le tante iniziative promosse dalle associazioni in fiera con l’inizio delle semifinali del “Campionato Italiano Baristi Caffetteria”. Presso lo stand Amira dalle ore 10 il concorso per giudicare il Maitre dell’anno 2012 per la sezione Toscana Mare. Partono da domenica fino al 10 marzo il concorso internazionale (Dodicesima edizione) e nazionale (Decima edizione) promossi dalla Fic. La giornata di domenica si conclude con la competizione “Pizza a quattro mani”, una gara creativa che vedrà squadre composte da uno chef e da un pizzaiolo. Corsi di bar gratuiti durante la giornata. Alle ore 13 “Come fare i soldi in panificio”, una conferenza dimostrazione a cura di Pianeta Pane.

 

Lunedì 5 marzo Durante la giornata si svolgerà il concorso “Pizza a Metro” presso l’Accademia dei Pizzaioli; presso lo stand dell’Assipan la presentazione del “Filon del nonno”, un particolare pane recuperato con farine territoriali. Presso lo stand della Fisar protagonisti i Vignaioli di San Miniato. Presso lo stand Pizza e Pasta Italiana la tappa del “Giropizza Europa” con i migliori pizzaioli da tutta Europa (i primi 10 classificati parteciperanno alle finali di Parigi.

 

Martedì 6 marzo verrà decretata la migliore pizzaiola con il trofeo “Pizza in rosa” (Accademia dei Pizzaioli). Presso lo stand Federazione italiana mastri pizzaioli “La vera pizza napoletana” e il free style acrobatico della pizza.

 

Mercoledì 7 marzo Presso lo stand AMIRA l’XI edizione del Trofeo “Aspiranti e futuri maitres 2012”. L’Assipan presenterà il “pane di una volta”. Presso lo stand della Federazione Italiana Barman dopo le finali sarà decretato il miglior barman d’Italia. La Federazione Italiana Cuochi premierà invece i migliori chef emergenti. Al Forum della cioccolateria i futuri mastri cioccolatieri si esibiranno in creazioni originali.

 

Giovedì 8 marzo, ultimo giorno di fiera. Presso lo stand della Fic verranno premiati i migliori chef nazionali e internazionali (varie categorie). La Fisar darò spazio ai birrifici artigianali.

 

Inoltre per tutti i giorni di fiera attività a ripetizione presso le aree delle Associazioni. Presso lo stand dell’Assipan ogni giorno lavorazioni artistiche del pane a cura dei Panificatori Toscani. La Federazione italiana cuochi propone ogni giorno dalle 12 alle 14 il ristorante delle Nazioni e il ristorante “Sapienze e sapori regionali” che su prenotazione proporranno ogni giorno interessanti menu. Il Forum della Cioccolateria, Pasticceria e Panificazione ogni giorno propone incontri e laboratori con dimostrazioni tematiche su pane e pasticceria. Presso l’Arena di Tirreno CT, ogni giorno i giornalisti Alex Revelli Sorini e Susanna Cutini animeranno la cucina a vista con un alternarsi di chef e ricette da tutta Italia. La Nazionale Italiana Cuochi, appena trionfante agli Europei di cucina, dimostrerà ogni giorno come partecipare da vincitori ai campionati di cucina. AIS E FISAR ogni giorno proporranno degustazioni con le tante Docg e Doc provenienti da tutta Italia. Presso lo stand della Federazione italiana Barman ogni giorno aperitivi al pomeriggio e corsi gratuiti per aspiranti barman.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here