Romolo Runcini – I tarocchi di una vita fantasticaL’ultimo libro di Claudio D’Aquino

0
225

NAPOLI. Questo pomeriggio, alle ore 18,30, presso la sede dell’Associazione Nazionale Sociologi (ANS), sarà moderato e curato da Maurizio Vitiello l’incontro-conversazione con Claudio D’Aquino, autore del recente libro "Romolo Runcini. I tarocchi di una vita fantastica”, edito da Denaro Libri, insieme a Lucio De Liguori e Franco Lista. L’ingresso è  libero.

 

 

Scheda libro:   

Questa è la storia di un allievo che incontra un maestro.

Che in breve diventa il “suo” maestro, in maniera a mezzo fra bizzarro e fortuito. Complici una biblioteca di trentamila libri e una coppia di gatti: Raky e Belfagor. Il maestro è Romolo Runcini. Insegna Sociologia dell’Arte e della Letteratura all’Orientale, abita a Procida. Ed è lì che lo raggiunge il protagonista del libro, studente chiamato alla prova della tesi di laurea. C’è un imprevisto, però. L’allievo arriva a casa del prof nel giorno sbagliato. Runcini è in procinto di partire. Il giovane può restare per un intero week end, a “leggersi le carte” lasciate su una scrivania. Ma, al posto degli appunti che si aspettava, il giovane s’imbatte in un mazzo di tarocchi in tutto simili a quelli del “Castello dei destini incrociati” di Italo Calvino. E in un gioco combinatorio che restituisce, dopo molto penare, la vita del vecchio maestro filtrata in una biografia (assolutamente) non autorizzata …

 

Claudio d’Aquino è consulente per la comunicazione politica e d’impresa. Ha pubblicato il volume di poesie “Acqua, risacche, brume e un po’ di vento” (Vittorio Pironti Editore). Si è laureato con Romolo Runcini con una tesi in Sociologia della letteratura. È stato l’ultimo esame che ha superato col massimo dei voti.

 

Maddalena Tulanti dirige l’edizione pugliese del “Corriere del Mezzogiorno”. Laureata all’Orientale in Lingua e Letteratura Russa.

 

 

Info:

Romolo Runcini. I tarocchi di una vita fantastica

di Claudio d’Aquino

con prefazione di Maddalena Tulanti

€ 14,00 – pag. 112

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here