Regali di Natale? Il vino vi salverà! 12 idee entro i 100 euro

0
230

Complimenti a chi non impazzisce per fare i regali di Natale!
E’ certo però che la maggior parte di noi viene messo in tilt dalla scelta dei regali di Natale. Io vado fuori di testa ogni anno anche se dalla mia ho un enorme salvagente: il vino!
A me l’arduo compito di scegliere al ristorante, a me l’incarico di portarlo alle cene e a me quindi la fortuna di regalarlo!
Fortuna si, perché una bottiglia di vino non può che essere un regalo apprezzatissimo ed anzi, spesso è riservato come regalo addirittura d’onore.

Tuttavia di vini si sa, ce ne sono di ogni badget e di ogni tipo, ed è per questo che ho pensato ad una lista per tutti i gusti con dodici vini entro i 100 € da regalare per Natale da regalare ad intenditori e non assicurandosi sempre non una ma due bellissime figure: una per gli occhi ed una per il palato!

1) Brunello di Montalcino, Luce (circa 95 euro)

Spettacolare. Fuori, dentro e anche solo all’idea. Ricevere questo Brunello in regalo difficilmente farà dimenticare il giorno in cui è stato aggiunto in cantina e chi l’ha regalato.

2) Ruinart, Champagne Second Skin (circa 75 euro)

Lo Chardonnay in purezza prodotto simbolo dell’azienda Ruinart, fresco di nuovo packaging: ecologico, eco compatibile e riciclabile. Oltre che fighissimo, of course!

3) Donnafugata, Mille e una notte (circa 70 euro)

Per un regalo da favola, il Mille e Una Notte è un vino davvero da grandi occasioni: pensate che a lui è stato conferito il merito di aver fatto apprezzare il Nero d’Avola nel mondo.

4) Speri, Amarone (45 euro)

E’ facile parlare di Amarone, il difficile è sceglierlo. Io vi consiglio quello di Speri, così non solo non sbaglierete ma regalerete qualcosa di epico da bere ma anche da custodire gelosamente in cantina.

5) Bellavista, Teatro alla Scala (circa 40 euro)

Con un Bellavista non si sbaglia mai. L’etichetta “Teatro alla Scala” con il suo astuccio, vi assicurerà quel tocco in più.

6) Tasca d’Almerita, Capofaro (circa 30 euro)

Presi da tanti vini e tanta indecisione nessuno pensa ai passiti se non appositamente. Vero?
Io sia per questo che per il fatto che sono una golosona di dolci, adoro regalarli. Se pensiamo poi a tutti i dolci che ci mette in tavola il Natale… un passito serve obbligatoriamente!

7) Cantine San Marzano, Sessantanni (circa 25 euro)

Per un compleanno di Sessantanni è perfetto, ma anche come regalo di Natale non scherza: visto il prezzo non c’è da pensarci due volte!

8) Greco di Bianco Passito (a partire da circa 20 euro)

Non vi indico nessuna cantina perché è un vino raro e speciale, di una bontà unica. Viene prodotto da pochissimi produttori ed in pochissime bottiglie. Pensate che mito vuole fosse il vino dato ai vincitori delle Olimpiadi.

9) Elisabetta Foradori, Manzoni Bianco (circa 20 euro)

Un vino davvero incredibile, acquistabile con l’astuccio TRIPLE A che lo classifica come l’opera d’arte che è. Se hai un amico intenditore, è il regalo giusto: non potrà non apprezzarlo!

10) Marconi, Attimo Vino di Visciola (circa 15 euro)

Non è un semplice passito o un vino dolce, ma è Lacrima di Morro d’Alba Superiore e visciole unite in un nettare dolcissimo ma non stucchevole, ideale per gli amanti del cioccolato. Perché? Perché è perfetto con i dolci al cioccolato ma è da provare anche con i formaggi stagionati.

11) Colli di Luni, Vermentino Etichetta Nera (circa 15 euro)

Il Colli di Luni Etichetta Nera è forse il mio bianco preferito e quindi non posso non consigliarlo! Quando penso ad un vino da regalare, mi viene sempre in mente come prima ipotesi perché sono certa che piacerà di sicuro.

12) Domaine La Fage, Miraflors (circa 12 euro)

I rosati francesi sono tra i migliori al mondo ed è proprio per questo e per la sua bottiglia ed il tappo in vetro che questo vino raffinato ed elegante lo sarà anche per gli occhi di chi lo riceverà in regalo!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here