Intolleranze alimentari…al via il Concorso “Vivace…mente” per gli studenti

0
309

SALERNO. Al via il Concorso “Vivace…mente” organizzato e promosso dall’Associazione LaborSALERNO, nell’ambito della terza edizione di “VIVACE – Vetrina delle intolleranze. Alimentazione priva di glutine, lattosio e proteine del latte”, in programma dall’1 al 3 ottobre 2010 presso il Parco Salid. La manifestazione, patrocinata dal Comune di Salerno, nasce con l’intento di porgere l’attenzione sulle problematiche che comportano le intolleranze alimentari. Il concorso è rivolto a classi o gruppi di studenti della stessa classe delle scuole secondarie di I e II grado che abbiano un docente referente. Per essere ammessi al concorso la prima tipologia di studenti (scuole medie) dovrà formare dei gruppi di almeno 8 persone ed avrà la possibilità di presentare un fumetto, una fotografia o la stesura di una racconto/fiaba elaborando le conoscenze apprese sul tema delle intolleranze alimentari. Per quanto riguarda invece gli studenti delle scuole superiori la scelta potrà ricadere su un’opera artistico – fotografica, multimediale (es. corto, video, spot pubblicitario, reportage giornalistico, blog), enogastronomica (es. preparazione di piatti innovativi della tradizione culinaria locale, senza glutine o lattosio) o sui tradizionali elaborati di testo (es. saggio, poesia, romanzo, novella redazione di una articolo). Inoltre è stata creata una sezione speciale per la realizzazione della mascotte “ Vivace” che potrà essere composta in ceramica, gesso, legno, vetro, plastica o qualsiasi altro materiale e per la quale sarà assegnato un premio speciale. La partecipazione al concorso è gratuita previa iscrizione da effettuare al sito www.vivace-sa.it (alle sezione “ Edizione 2010 ”) compilando il Modulo di Adesione ed inviandolo all’Associazione LaborSALERNO entro il 15/03/2010, (naturalmente i nomi delle scuole partecipanti verranno pubblicate sul sito). Gli elaborati inoltre dovranno pervenire in duplice copia all’Associazione LaborSALERNO entro e non oltre il 15/05/2010 attraverso le seguenti modalità: con raccomandata A/R all’indirizzo Via Carmine, 33 – 84125 Salerno (SA), via fax al numero 089/3180031 (solo per gli elaborati di testo) ed infine via e-mail a segreteria@vivace-sa.it. La giuria sarà presieduta dal vicesindaco prof.ssa Eva Avossa e le opere vincitrici nelle varie sezioni saranno mostrate nell’ambito della manifestazione “ Vivace” e premiate il giorno 3 ottobre 2010. L’obiettivo principale del concorso è di far sì che gli studenti, attraverso la creatività e la fantasia, approfondiscano la conoscenze delle patologie legate alle intolleranze alimentari e sviluppino degli idonei percorsi di educazione ad una sana alimentazione, favorendo così anche l’integrazione sociale dei ragazzi afflitti da questo problema. Obiettivo inseguito anche da un’altra interessante iniziativa che prenderà il via in questi giorni: il progetto informativo – educativo “ A Scuola con Vivace”, rivolto agli studenti delle scuole superiori della provincia di Salerno. Si tratta di incontri formativi con gli alunni condotti da esperti nel settore che daranno la possibilità ai ragazzi di approfondire le tematiche riguardanti le intolleranze alimentari (es. la celiachia, l’intolleranza alle proteine del latte, i problemi psicologici a cui va incontro una persona intollerante e il rapporto tra sport e intolleranze). Gli esperti sono tutti professionisti nel campo medico-scienfifico: Raffaele Albano, primario di Pediatria dell’Azienda Ospedaliera OO.RR San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno, Pasquale Pisano, direttore della Struttura di Gastroenterologia Pediatrica dell’Azienda Ospedaliera Università di Salerno , Teresa Tranfaglia, esperta di alimentazione naturale e microbiotica, Giulio Corrivetti, Psichiatra Direttore della UOSM ”D”, Attilio Maurano, medico specialista in Medicina dello Sport e Carlo Marino dermatologo presso l’Azienda Ospedaliera OO.RR San Giovanni di Dio e Ruggi D’Aragona di Salerno, Maria Rosaria Terminiello, biologa nutrizionista. Il periodo di svolgimento degli incontri sarà da febbraio a maggio e fissato insieme agli istituti scolastici che ne faranno richiesta entro il 10 febbraio.  Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Associazione LaborSALERNO ai numeri 089/3180031  e  328/9589261 e oppure inviare una mail a segreteria@vivace-sa.it.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here