Già in moto la macchina operativa de I Primi d’Italia. A settembre nel centro storico umbro

0
262

FOLIGNO (PG). Dal 27 al 30 settembre prenderà il via la XIV edizione de I Primi d’Italia, il Festival Nazionale dei Primi Piatti organizzato da Epta Confcommercio. Per quattro giorni il centro storico della cittadina umbra si animerà attraverso i suggestivi villaggi del gusto per una intensa quattro giorni interamente dedicata alla scoperta di riso, pasta, polenta, zuppe, formati regionali, ricette della tradizione e piatti creativi.

Tante e disseminate in tutto il centro storico folignate le location che proporranno assaggi no stop dedicati al piatto simbolo delle nostre tavole interpretato da cuochi locali e nazionali servito in abbinamento a prodotti tipici e specialità delle diverse regioni di provenienza.

E anche per l’edizione del 2012 ci saranno le scuole di cucina tenute da grandi chef italiani (Mauro Uliassi e Gennaro Esposito): veri e propri master dedicati ai piatti di terra e di mare capaci di appassionare curiosi ed esperti.

Torneranno anche in questa edizione gli incontri dedicati agli "Itinerari del Gusto","Pasta d’autore" ed "A tavola con le stelle" in piazza della Repubblica: momenti formativi guidati da personaggi del mondo della cucina, dello spettacolo e chef stellati (Anna Moroni, Beppe Sardi, Marco Gubbiotti, Riccardo Agostini, Peter Brunel Tomaz Kavcic) che prepareranno piatti e ricette della tradizione italiana.

E se come di consueto la corte di Palazzo Trinci sarà dedicata al grande mercato della pasta e alle gallerie dei formati speciali e regionali, non mancheranno concerti e spettacoli gratuiti inseriti nel programma della manifestazione.

Per i bambini è confermato l’appuntamento con I Primi d’Italia Junior che proporrà attività ludiche e di animazione legate al mondo del primo piatto; non mancheranno poi anche per l’edizione 2012 gli appuntamenti culturali che si susseguiranno nei quattro giorni dell’evento, tra cui i momenti legati alla lettura con Libri da Gustare®, alla moda (le sfilate di abiti di pasta, le sculture e i gioielli di pasta), al cinema e al bon ton con l’esperta di galateo Barbara Ronchi della Rocca.

Anche quest’anno I Primi d’Italia presterà grande attenzione al cibo gluten free con pasti dedicati, e non mancherà il consueto appuntamento con l’assaggio della Zuppa dell’Unità d’Italia preparata con le eccellenze alimentari di ogni regione. Tra le novità del 2012 anche l’area espositiva "food & kitchen" dedicata agli oggetti di cucina e cottura tra design e tradizione.

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here