Francesco Scianna: il nuovo volto di Tornatore ospite di Filmidea

0
294

FISCIANO (SA). E’ previsto per il 10 marzo alle ore 14.30, presso l’Aula dei Consigli dell’Università degli Studi di Salerno, l’incontro con l’attore Francesco Scianna il volto del ‘comunista’ Peppino protagonista di Baarìa.

Francesco Scianna, nasce a Palermo il 25 marzo 1982, comincia la propria carriera di attore in teatro, debuttando nel 1997 con il recital di poesie di Salvatore Quasimodo, ‘C.E.I.’ seguito da ‘I patriarchi’. In seguito partecipa a molte altre opere e si diploma presso l’Accademia Nazionale d’Arte Drammatica Silvio D’Amico ma frequenta anche altri numerosi stage come quello al Lee Strasberg Theatre Institute di New York e quelli di Emma Dante e Micheal Margotta.

Nel 2002 esordisce nel cinema con Il più bel giorno della mia vita di Cristina Comencini, a cui fa seguito L’odore del sangue, regia di Mario Martone, del 2004.

Dopo questi film gira alcune fiction televisive: La luna e il lago, regia di Andrea Porporati, film tv in onda nel 2006 su Rai Uno, e la miniserie tv di Canale 5, Il capo dei capi.

Ma è dopo L’odore del sangue (2004) che arriva la grande occasione di Francesco Scianna, cioè quando Giuseppe Tornatore lo sceglie per recitare in Baarìa (2009) con Nicole Grimaudo, Angela Molina e Lina Sastri, all’interno del quale interpreta il ruolo del protagonista, Peppino Torrenuova. Il film, oltre ad ottenere un lusinghiero successo al botteghino, viene candidato a partecipare come film italiano agli Oscar 2010 ed inoltre viene candidato ai Golden Globe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here