Arti Expositive Space: arriva Dario Volpe…in mostra!

    0
    217

    BATTIPAGLIA (SA). Arti incontra Dario Volpe e appoggia i suoi arti sulle “infantili illustrazioni” di questo poliedrico artista. Per la prima volta in assoluto, come in una sorta di iniziazione, 10 illustrazioni serigrafiche dell’artista, significative del suo tratto stilistico, verranno messe in mostra presso Arti expositive space.

    Piccole opere d’arte inquadrano l’ironia, il sarcasmo, la protesta, il cinismo dell’autore, assorbendo spesso piccoli pezzi di vita reale. Il vernissage è previsto per il 30 aprile prossimo, alle ore 19 alla presenta dell’artista e dei due curatori Stefania Calabrese e Luigi Longobardi, mentre la mostra sarà aperta dalle 15 alle 20 fino al 15 maggio 2010.

     

    L’Artista si descrive così:

    “Mi piace Berlino Andrea Pazienza non mi piace il buongusto mi piace passare dall’illustrazione al type design alla fotografia e mentre passo mi piace prendere qui e là dalle avanguardie europee (ma l’Italia non è in Europa) non mi piace la domenica mi piace la musica con tutto quello che smuove (dentro e fuori) mi piace sperimentare nuovi linguaggi visivi mi piace tuffarmi dagli scogli bassi mi piace il messaggio criptico ma ben motivato mi piace il significato della parola lab ma non il suo uso indiscriminato mi piacciono i cani”. D.V.

     

    Arti si descrive così:

    "Arti" nasce nel 2009, come evoluzione della storica passione per le arti visive di Elementi Creativi. Lo scopo è di creare un punto di riferimento qualificato attraverso il quale proporre e riscoprire l’opera di artisti contemporanei, di valorizzare e far conoscere artisti emergenti. Lo spazio espositivo di Elementi Creativi si fa promotore di una serie di appuntamenti di assoluta importanza, indirizzati a tutti coloro che desiderano avvicinarsi al mondo dell’arte in un modo nuovo, facendo della galleria un luogo dinamico di confronto e dialogo tra differenti ambiti e linguaggi.

     

    "Arti" proporrà per tutto il 2010 mostre personali e collettive, tutte inaugurate dallo scambio frizzante di idee, opinioni e critiche dei visitatori.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here