Anime allo specchioIl nuovo cd di Antonio e Sabatino Salvati è in edicola

    0
    253

    NAPOLI. Bioingaf L&E Edizioni musicali e Edizioni SI presentano il cd “Anime allo specchio”. La presentazione ufficiale è in programma domani, venerdì 9 luglio 2010, alle ore 11:30, presso l’hotel Terminus di Napoli. Sarà presente il produttore discografico Armando Ferraioli, bioingegnere di Cava de’ Tirreni e fondatore della Bioingaf L&E Edizioni musicali.

    Interverranno i due interpreti delle canzoni, contenute nel cd, i salernitani Antonio e Sabatino Salvati, la scrittrice Maria Teresa Kindjarsky D’Amato, Luana Ferraioli che ha curato il progetto grafico. All’incontro sarà presente un delegato di Legambiente Campania. Modera il giornalista Basilio Puoti.

    Il cd “Anime allo specchio” è in vendita in tutte le edicole della Campania, come supplemento del settimanale Sì. Chi acquista il cd riceverà un coupon grazie al quale potrà ritirare, entro il 19 dicembre 2010 presso il locale Solluan di Cava de’ Tirreni, un gradito omaggio.

    Artefice di questa novità assoluta nel panorama musicale italiano è il talent-scout Armando Ferraioli, titolare della clinica “Ruggiero” di Cava. Appassionato di musica, collezionista di cd e vinili, deejay nel suo locale, stile anni ’60, Ferraioli presenta il primo lavoro di Antonio e Sabatino Salvati, padre e figlio, entrambi salernitani, di Siano, che per l’occasione sono stati accompagnati da musicisti di livello internazionale, come Falagiani (supervisione), Guarini (Basso), Petrini (Chitarra elettrica), Riva e Agati (Batteria), Fimiani (Chitarra classica e acustica), che hanno suonato con artisti del calibro di Vasco Rossi, Francesco De Gregori e Fiorella Mannoia. Dj Bioingaf, questo il nome d’arte di Ferraioli, ha deciso di puntare sul duo non appena ha sentito cantare Sabatino, che di recente si è esibito al Quirinale al cospetto del presidente Giorgio Napolitano.

    “Mi sono emozionato moltissimo – racconta Ferraioli –. Sentir cantare un ragazzo in un modo così intenso, le canzoni degli anni ’60 e ’70 che sono state le colonne sonore dei nostri anni migliori, mi ha spinto a credere in questo progetto musicale e ad accettare la sfida”. Da qui l’idea di “colorare” alcuni dei più famosi pezzi “in bianco e nero” della musica italiana, come Se bruciasse la città, Poster, Concerto in la minore, Anima mia…. Due epoche lontane, “riavvicinate” grazie all’intuito di Armando Ferraioli. “Anime allo specchio” è il nono cd prodotto da dj Bioingaf. Il titolo del lavoro discografico simboleggia due generazioni, diverse fra loro, ma unite dalla musica. L’idea di chiamarlo così è di Maria Teresa Kindjarsky D’Amato. Il cd è stato mixato a Bologna negli studi utilizzati anche da Vasco Rossi. All’interno: 13 canzoni, di cui 5 cover, un medley degli anni ’60 e ’70, 6 inediti e la bonus track “Niente di più” di Cesare Cremonini. Tra gli inediti spiccano “uomo, cosa stai pensando” e “sogno e realtà”. Il primo dei due è una sorta di “canzone ecologica”, che ha ricevuto il patrocinio di Legambiente Italia. Il cd verrà presentato, a fine mese, nell’ambito del Premio “Sinfonie d’autore” in programma nello splendido scenario della Divina costiera, ad Amalfi, dove Sabatino Salvati si esibirà in duetto con la cantautrice messinese Dominio, vincitrice del premio “migliore voce” del Festival di Sanremo ’97.

    LASCIA UN COMMENTO

    Please enter your comment!
    Please enter your name here