Allarme diossina: la posizione del ministro Galan

0
236

“Latte alla diossina, uova alla diossina, il tutto proveniente dalla Germania, da dove già provenivano le mozzarelle blu. Intanto, è giusto riconoscere che il misfatto è stato denunciato dalle autorità politiche tedesche, e questo è un bene. Da noi a vigilare sulla nostra salute c’è, e lo sta facendo, il competente Ministero. Ma sempre da noi, grazie ad una responsabile cooperazione tra Ministero delle politiche agricole e forze di governo e di opposizione, il prossimo 12 gennaio diventerà legge definitivamente approvata la legge sull’etichettatura trasparente. Disporremo quindi, finalmente, di uno strumento che ci difenderà da chi vuole imbrogliarci in ogni senso perché di questo o di quel prodotto conosceremo tutto. In ogni caso, sarebbe sempre meglio poter bere latte italiano, latte prodotto cioè da coloro che sono allevatori e produttori onesti. Allevatori e produttori di latte che nel corso del tempo e anche oggi hanno rispettano e rispettano le regole sulle quote latte volute dal’Europa, regole che, appunto, sono state rispettate dalla stragrande maggioranza di chi produce ottimo latte italiano”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here