12^ edizione per Di Vini Profumi Un’occasione per conoscere il Carmignano

0
292

PRATO. Innovazione, enologia di qualità e promozione del territorio. Sono questi i capisaldi della dodicesima edizione di Di Vini Profumi che si terrà il 10 e l’11 di settembre prossimo all’interno della storica cornice del Giardino di Palazzo Buonamici di Prato, spazio recentemente ristrutturato dall’amministrazione provinciale e uno dei luoghi simbolo della Prato Medievale.

La manifestazione, promossa e organizzata dalla Provincia di Prato – Assessorato al Turismo e promozione dell’Immagine e dei Prodotti con la collaborazione del Consorzio di Tutela dei Vini di Carmignano, la Strada dei Vini di Carmignano e dei Sapori Tipici Pratesi e il Consorzio Bella Tuscany, sarà caratterizzata da numerose novità a partire dal periodo scelto per la manifestazione, che quest’anno si sposta a settembre, in concomitanza con la vendemmia.

“Abbiamo deciso di dare un taglio diverso a questa edizione, che tanto successo di pubblico ha avuto anche lo scorso anno. Abbiamo scelto settembre per l’incontro con gli straordinari vini del nostro territorio per rendere ancora più stretto il legame con il mese del vino per eccellenza – spiega l’Assessore al Turismo della Provincia Antonio Napolitano – Inoltre concentrare in questo periodo la manifestazione ci da l’opportunità di portare i nostri ospiti, anche giornalisti, in vigna a seguire le fasi della vendemmia, provando ad ‘assaggiare’ il futuro vino con la degustazione dell’acino”.

Di Vini Profumi sarà, dunque, l’occasione per conoscere il vino Carmignano, una delle 9 DOCG toscane, attraverso specifici banchi d’assaggio, degustazioni guidate e abbinamenti speciali proposti in collaborazione con il Consorzio Pasticceri Pratesi di Confartigianato Imprese Prato e AIS Prato.

Particolarmente ricco anche il programma di appuntamenti collaterali legati alla gastronomia e alle tipicità pratesi, per la promozione del territorio sotto più punti di vista: dalle cene con menù tipici organizzate da Vetrina Toscana a CarmiGnam, percorso degustativo itinerante che, a partire dal Giardino Buonamici, farà tappa nei migliori ristoranti del centro storico di Prato alla scoperta delle eccellenze tipiche locali, fino al curioso Concorso L’aperitivo con Vin Ruspo che vedrà protagonisti i migliori barman della città, impegnati a creare gustosi aperitivi a base di Vin Ruspo, il rosé del Carmignano, fresco, fruttato, ideale per l’happy hour.

Dedicato alla millenaria produzione di vino della zona del Carmignano, sarà il convegno Il Carmignano: la nobiltà del vino, il vino dei nobili, previsto per il 9 settembre nella storica Villa Ambra di Poggio a Caiano che, grazie all’apporto di esperti del settore, andrà a ritroso nella storia, dai Medici sino a giungere agli Etruschi, abili coltivatori e grandi degustatori di vino, come testimoniano gli straordinari corredi vinari che si possono ammirare presso il nuovo Museo Archeologico di Artimino, inaugurato nel Marzo 2011 e già polo di attrazione di numerosi enoturisti e appassionati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here