Voglia di dolce? La crema inglese, la più versatile…

0
209

CREMA INGLESEIn pasticceria sono molte le creme e le salse che vengono preparate per confezionare torte, paste e dolci vari.

Una delle creme più versatili, che è anche alla base di altre più complesse, è la crema inglese. Questa preparazione più che una crema si presenta come una salsa, leggermente fluida.

Infatti la salsa inglese non presenta tra i suoi ingredienti la farina ed è quindi meno corposa e densa della crema pasticcera.

Gli ingredienti sono uova, zucchero, latte e panna fresca. Per far sì che la salsa raggiunga comunque una giusta densità, che dovrà velare il fondo di un cucchiaio, deve essere cotta a bagnomaria fino ad una temperatura ottimale di 82°.

Se non avete un termometro a disposizione ci vuole un po’ di esperienza per capire quando è pronta, comunque man mano che si gira la salsa liquida all’improvviso si addenserà e sarà quello il momento giusto per toglierla immediatamente dal fuoco, quindi immergete il fondo del bagnomaria in una ciotola capiente con acqua e ghiaccio, in modo da bloccare la cottura evitando che l’uovo continui a cuocere strapazzandosi.

Usatela una volta fredda per accompagnare torte da colazione, farcire crostatine o per bagnarci pasticcini da thè.

Marco De Luca
 

Chef

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here