TIPICI stuzzichini. Gli strufal, ovvero gli strufoli salati del Vallo di Diano

0
465

strufoliQuesta è una ricetta tipica del Vallo di Diano e dintorni, si chiamano “strufal” o più semplicemente strufoli salati e sono perfetti per accompagnare un aperitivo, oppure per stuzzicare con formaggi, salumi ed un bicchiere di vino.

Tradizionalemente si realizzavano in occasione dei giorni di festa, ma anche per le giornate di fine vendemmia o fine raccolta delle olive, oggi sulle tavole locali sono presenti sempre anche per la loro multifunzionalità. Da stuzzichini a sostituto del pane, oppure semplicemente per resistere alla fame pre pranzo.

Un tempo realizzati con lo strutto, oggi vi proponiamo la ricetta del Panificio “Scherzi di Grano” di Auletta (SA) con olio extravergine di oliva.

Ingredienti:

800 g di farina 00

200 g di semola

25 g di sale

200 g di olio extravergine

un uovo

un pizzico di pepe (o un po’ di più in base ai vostri gusti)

Procedimento:

Lavorare l’impasto, una volta sodo e compatto creare delle corde, tagliuzzare per la lunghezza di un paio di centimetri, incavarli e creare delle striature sul dorso con l’attrezzo per rigare gli gnocchi oppure utilizzando una grattugia.
Friggere in abbondante olio extravergine di oliva. Una volta raffreddati su una carta assorbente potrete conservarli per una settimana/10 giorni.

“Scherzi di grano” di Tommaso e Francesco Pessolano
Contrada Mattina – Auletta (SA)
0975-392267 / 347.5360248
scherzidigrano@libero.it
www.scherzidigrano.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here