TAPAS. La tortilla di patate

0
166

TORTILLAOgni viaggio è una scoperta, un arricchimento culinario. La Spagna ci assomiglia molto, è la terra del sole e del buon cibo. Oggi ecco qualche consiglio per rendere la vostra tavola più caliente, arricchendola di varie tapas.

Questo termine si accompagna all’idea dell’aperitivo, visto che le tapas possono rappresentare semplici fetti di chorizio, il salmone spagnolo, oppure micro porzioni di paella, o ancora una ciotola di olive. Le tapas sono il simbolo dell’aperitivo spagnolo: tanti piattini con salame, olive e soprattutto la mitica tortilla di patate, magari accompagnata dall’ottima Sangria. Vi propongo la tortilla di patate: regina della cucina spagnola.

Ingredienti per 4 persone:

2 patate

2 cipolle

olio d’oliva q.b

4 uova

1 cucchiaio di Paprika

Procedimento:

Iniziate pelando due patate e tagliatele a cubetti, dedicatevi poi a tritare due cipolle. In una casseruola scaldate due cucchiai d’olio d’oliva e unitevi le patate e le cipolle, fate soffriggere per qualche minuto a fuoco medio; abbassate la fiamma e fate cuocere per 5-10 minuti, avendo cura di mescolare ogni tanto.

Scolate le patate e le cipolle ed asciugatele con l’aiuto della carta assorbente. In una terrina sbattete quattro uova con un cucchiaio di paprika fino ad ottenere una salsa schiumosa ed incorporate le patate e le cipolle. Versate il tutto in una padella antiaderente con un po’ d’olio e fate cuocere a fuoco basso per un quarto d’ora, girando la frittata a metà cottura con l’aiuto del coperchio. Aspettate che si freddi e tagliatela a cubetti grandi.  In Spagna si usa anche tagliarla a metà e farcirla con insalata russa, o tutto quello che vi viene in mente…

¡que aproveche!

Maria Rosaria Mandiello

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here