SECONDI&CONTORNI. Patate speziate alla paprika

0
187

PATATE SPEZIATE ALLA PAPRIKALe patate speziate alla paprika sono un gustosissimo contorno da proporre in pranzi, cene o aperitivi.

Sono una saporitissima alternativa alle classiche patate al forno, in versione molto più saporita e dal sapore stuzzicante: le patate al forno speziate alla paprika, infatti, non sono aromatizzate, appunto, soltanto con la paprika, ma vengono arricchite anche da sale, pepe, aglio, prezzemolo, pecorino romano grattugiato e pangrattato: tutto ciò conferisce loro un sapore davvero particolare e irresistibile, oltre ad una crosticina esterna davvero fantastica!

Prepararle è molto semplice e per condirle si può procedere in due modi: o si prepara un composto iniziale in una ciotola oppure si possono disporre le patate nella teglia e si può procedere a mettere volta per volta gli ingredienti, a voi la scelta! Il risultato finale sarà lo stesso!

Passiamo subito alla ricetta e vediamo come si preparano le patate speziate alla paprika!

Ingredienti:

Una patata media a persona
Pangrattato
Pecorino romano grattugiato
Prezzemolo tritato
Aglio in polvere (o in alternativa un grosso spicchio d’aglio tritato finemente)
Olio extra vergine d’oliva
Sale
Pepe
paprika

Procedimento:

Come avrete notato, non ho messo quantità negli ingredienti, la loro quantità è molto soggettiva.

Calcolate all’incirca una patata media a testa, sbucciatele, lavatele e tagliatele a spicchi non troppo spessi, avendo cura di asciugarle su di un canovaccio.
Accendete il forno a 200° e procedete a condire le vostre patate al forno vertigo.
Foderate la teglia con carta forno e adagiatevi le patate. Mettete l’olio e mescolate le patate. Questo passaggio è importante, perchè le patate già oleate permettono al condimento di rivestire le patate vertigo.
Ora procedete a condire le patate spolverandole con pangrattato, pecorino romano grattugiato, prezzemolo tritato, aglio, sale e pepe e paprika.
Date un’ultima mescolata e, prima di infornare, fate un’ultima leggera spolverata con il pangrattato.
Infornate a 200° per circa 35-40 minuti o comunque fino a che sulle patate non si sarà formata la crosticina. Le vostre patate al forno vertigo sono pronte!
Servitele calde.

PATATE SPEZIATE ALLA PAPRIKA

Suggerimenti:
In alternativa al procedimento che vi ho appena descritto, potete anche preparare in una ciotola il composto di pangrattato, pecorino, prezzemolo, sale, aglio e pepe e poi condire le patate dopo averle cosparse di olio.

Per quanto riguarda i tempi di cottura e la temperatura, sono indicativi. Generalmente io le preparo sempre nel mio fornetto da 22 litri che, essendo più piccolo rispetto al forno tradizionale, concentra maggiormente il calore e cuoce prima le pietanze.

Pertanto, se le preparate nel forno tradizionale, regolatevi, in base al vostro forno, se sia il caso di alzare leggermente la temperatura e/o di allungare di qualche minuto i tempi di cottura. Indicativamente, le patate sono pronte quando sono diventate morbide e sopra vi si è formata la crosticina croccante.

I consigli del blog La cucina sottosopra

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here