PIATTI dal MONDO. I falafel, gustosi e nutrienti

0
25

FALAFEL IMPASTOA chi non piacciono le polpette? Devono essere davvero in pochi suppongo, anche se in questo caso alle tradizionali di casa nostra contrapponiamo un classico della cucina araba, di origini egiziane, che trova spazio su molte tavole mediorientali.

Si tratta dei falafel, ovvero polpette di legumi e spezie. La regola più importante da tener presente è che per ottenerle bisogna partire da legumi crudi sottoposti ad un lungo ammollo.

Nessuna cottura se non quella post preparazione dell’impasto. Altrimenti sarebbero polpette di legumi magari, ma di certo non falafel.

In origine erano protagonisti i fagioli, ma in genere tendono ad essere fatti con legumi misti. Ovviamente le versioni sono tante e se ne trovano esclusivamente di ceci, fave o fagioli.

Li prepariamo?

Ingredienti:

250 grammi di fave (o altri legumi, in primis ceci)

mezza cipolla media

cumino, coriandolo e pepe q.b.

prezzemolo fresco q.b.

un aglio

olio evo q.b.

semi di sesamo q.b.

alcune ricette prevedono anche:

mezzo cucchiaino di lievito in polvere

un cucchiaio di farina

e se necessario uno/due cucchiai di acqua

Procedimento:

Dopo un’intera notte di ammollo (di più e non di meno) procedete triturando ed impastando tutti insieme gli ingredienti.

Ricordatevi di non ridurre a crema i legumi con un macchinario a tutta velocità, lasciate che restino dei grani a dare consistenza all’impasto.

Alcune ricette a questo punto lasciano riposare il tutto in frigo per circa mezz’ora, mentre altri consigliano l’aggiunta di lievito e farina. Ciò può aiutare a dare un pochino di morbidezza alla polpetta.

In questo caso lasciate riposare per almeno un’ora.

La ricetta tradizionale le vuole fritte in immersione nell’olio, ma ovviamente potreste sia scegliere in una padella antiaderente di utilizzare pochissimo olio che cedere al fascino salutistico del forno.

Nell’ultimo caso prevedete 15/20 minuti di cottura a circa 180 gradi.

In tutti i casi prima di procedere alla cottura potete cospargere le polpette di semi di sesamo. Servitele calde con verdurine, cetrioli e pomodori, una salsa allo yogurt o insalatina mista.

FALAFEL DI FAVE

Antonella Petitti

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here