LIBRI. “La cipolla ramata di Montoro nelle ricette del cuore” di Andrea De Simone

0
375

Un libro che celebra la cultura contadina, il suo valore, e quello di un prodotto povero e versatile come la cipolla, non può non trovare il mio consenso. Convinta come sono che solo guardandoci bene indietro (e magari anche facendo qualche passo in quella direzione) potremo assicurarci un futuro migliore.
Ho conosciuto Andrea De Simone durante il suo percorso politico, molto probabilmente quando il mio percorso professionale non era (come ora) esclusivamente dedicato alla gastronomia, all’agricoltura ed al turismo.
Non sapevo di questa sua anima terragna, e ho letto questa sua prima opera volta alla valorizzazione delle tipicità della sua terra con piacere.
La cipolla ramata è oggi il simbolo di una terra che è alla sua terza pelle, dopo le piccole produzioni c’è stato il tabacco, e solo il suo fallimento le ha ricordato quanto fossero preziose le produzioni familiari.
Ho seguito con interesse la crescita del nuovo orgoglio montorese che ora sta guardando anche ad altre produzioni tipiche. E’ la direzione in cui credo e per cui faccio un plauso non solo ad Andrea, ma anche a tutti gli agricoltori che non mollano e guardano al futuro.
La cipolla ramata di Montoro nelle ricette del cuore” è un libricino in formato tascabile che necessita d’esser tenuto in cucina. Non solo perché è lì che possono prendere vita le 20 ricette raccolte e raccontate, ma perché non v’è piatto che non meriti di essere capito prima della sua preparazione.
La cucina è storia, cultura, identità che si fa gusto. L’impegno a veicolare questo messaggio va sostenuto sempre. Solo l’attenzione a conservare la consapevolezza di “chi siamo”, potrà permetterci di non trasformare i nostri luoghi in “non luoghi” e noi stessi in “qualunque altro”.
Qual è stata la mia ricetta preferita? Eccola, ve la propongo con il permesso dell’autore!

Insalata Contadina
Ingredienti per 4 persone:
4/5 pomodori San Marzano
2/3 cipolle ramate
2/3 patate
sedano q.b.
basilico q.b.
sale ed olio evo q.b.
pane di granone biscottato

Preparazione:
Tagliate le cipolle ramate a fette sottili e lasciatele per 5/10 minuti in acqua fredda per smorzarne il sapore.
Lessate le patate, passatele in acqua fredda, sbucciatele e tagliatele.
In una zuppiera affettate i pomodori. Aggiungete le patate lesse e le cipolle. Condite con sale, olio extravergine di oliva, sedano e basilico.
Servite con pane di granone biscottato, leggermente bagnato.

 

“La cipolla ramata di Montoro nelle ricette del cuore”

di Andrea De Simone

Gutenberg Edizioni

Edizione 2019, 63 pagine

6,00 euro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here