DOLCI TIPICI. La cuccìa di Santa Lucia

0
210

cucciaAnche se quest’anno non sarò a Siracusa per festeggiare la santa patrona, ovvero Santa Lucia, ho comunque deciso di preparare il dolce tipico di quest’occasione: la cuccia.

Il 13 Dicembre, infatti, sulle tavole siracusane non può mancare questo dolce particolare, che si può comprare in pasticceria solo in questa occasione oppure preparare in casa, pensandoci però con qualche giorno d’anticipo.
La cuccia è fatta a base di germe di grano, perchè la leggenda narra che tanti secoli fa, in Sicilia, ci fu una lunga carestia. La gente allora cominciò a chiedere l’aiuto divino e proprio il 13 di dicembre, arrivò nel porto una nave carica di grano.
Il grano venne subito distribuito ma la gente, affamata, non perdette tempo per macinarlo e lo cucinò così com’era.

Da allora, in segno di riconoscenza il giorno di Santa Lucia, non si mangia pane e pasta, ma la “cuccìa” il cui nome deriva da “còcciu” che in dialetto significa cosa piccola, chicco.
Nel corso del tempo questo pasto frugale è diventato più raffinato: il grano è stato condito con crema di ricotta e cannella o con scaglie di cioccolata e si è così trasformato in uno dolce squisito!
Se vi trovate a Siracusa in questa occasione consiglio di comprarla o presso la Pasticceria Leonardi (www.pasticcerialeonardi.com) di viale Teocrito oppure se andate in Ortigia, per assistere alla processione della statua di Santa Lucia che viene, vi suggerisco una sosta al Bar Marciante (www.barmarciante.it) in via Landolina.

Ma se quest’anno, come noi, sarete lontani dalla Sicilia potete provare a prepararla in casa.
Ecco gli ingredienti:
600 G. Di Grano Cotto
800 G. Di Ricotta
400 G. Di Zucchero
100 G. Di Cioccolato Fondente
cannella q.b.

Mettere a mollo il grano almeno tre gorni prima e cambiare l’acqua ogni giorno. Metterlo a cuocere in abbondante acqua per almeno tre ore a fiamma lenta aggiungendo qualche fogliolina di alloro. Una volta cotto, scolarlo e lasciarlo raffreddare.
Nel frattempo si può preparare la crema di ricotta. Per prepararla bisogna mescolare la ricotta con lo zucchero fino ad ottenere un composto soffice ed omogeneo, meglio se si hano delle fruste o uno sbattitore. Lasciarla riposare per circa mezz’ora e tagliare finemente la cioccolata. Unire la cannella, i pezzetti di cioccolata e il grano alla crema di ricotta. Mescolare bene per incorporare il tutto.
E buona festa di Santa Lucia a tutti!

Marilina Roccasalva

blogger Myhomesiracusa.wordpress.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here