In Sicilia la ricotta è di pecora! Ecco dove mangiarla (calda), nei dintorni di Siracusa

0
488

cannoloE’ ben accetta solo se è di pecora! Dal gusto forte e inconfondibile la tradizione siciliana vuole la ricotta di pecora come base di molti dolci siciliani. Lavorata in mille modi si trasforma in diverse bontà: cassate, cannoli e anche granite!
Mi ricordo che quando ero bambina durante le vacanze natalizie partivamo da Novara alla volta della Sicilia dove vivevano i nonni e il “mitico” nonno Peppe.

Lui si alzava sempre di mattina molto presto, ormai abituato dopo anni di lavoro, e andava dal “pastore di fiducia” a comprare la ricotta calda (‘caura’ in dialetto siciliano) insieme al siero ancora bollente.

Nell’attesa la nonna faceva a pezzetti il pane fatto in casa da lei, poi sopra veniva versato il siero, così da far ammorbidire il pane, e poi la ricotta calda. Un tripudio di bontà!
Oggi purtroppo sono cambiate tante cose: ma la tradizione di mangiare ogni tanto la ricotta calda a colazione è rimasta (e i miei figli la adorano!).

Così, a volte,  la domenica mattina ci piace andare alla ricerca di antiche masserie, situate nei dintorni di Siracusa, l’antica lavorazione ancora manuale è garanzia di genuinità dei prodotti.
fattoria italiaPrima che la temperatura estiva ci assalga allora vi suggerisco le ultime mangiate di ricotta calda presso qualche agriturismo in zona come ad esempio la Fattoria Italia a Solarino, dove alle 10 di domenica mattina muniti di tutto l’occorrente per mangiare (scodella, cucchiaio e pane) si comincia a far la fila per un po’ di ricotta calda.

Dopo essersi saziati vi consiglio una passeggiata nei dintorni tra mucche, cavalli, oche, galline. Se si è coraggiosi si può decidere anche di fermarsi a pranzo.

La conduzione è familiare e gli ingredienti ottimi, soprattutto i formaggi e le carni di loro produzione. Ma soprattutto si vede che tutto è fatto con passione.

Per chi desidera non allontanarsi troppo da Siracusa, consiglio l’Azienda Agricola Madre Vita lungo la strada Carrancino (la strada da Belvedere a Floridia) al n.77, ovvero 200 metri prima del bivio strada Priolo – Floridia.

Conviene però prenotare (327.4273805) perché le quantità sono limitate. Anche qui troverete ottimi formaggi e, a poco prezzo, è possibile richiedere una grigliata di carne all’aperto per pranzo!
E se un po’ di ricotta la portassimo a casa? Beh si trasformerebbe subito in crostata o perfetto ripieno per i cannoli! Ecco la mia ricetta facile facile…

Ma ricordate che se la ricotta è molto umida, come dovrebbe essere, fatela sgocciolare anche una notte in modo da eliminare la maggior parte di siero.

CREMA DI RICOTTA
1 chilo di ricotta di pecora freschissima
600 grammi di zucchero
Un pizzico di cannella in polvere
150 grammi di cioccolato fondente a gocce (se si desidera)
Amalgamare bene la ricotta con lo zucchero. Lasciare riposare per un’ora e quindi setacciarla. A questo punto unire la cannella e il cioccolato fondente.
E per guarnire sbizzarrite la fantasia…io suggerisco scorze di arancia, granella di pistacchi o granella di nocciole.

Marilina Roccasalva

blogger Myhomesiracusa.wordpress.com

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here