In cucina con Fosca. Il migliaccio

0
5

MIGLIACCIO (2)di Fosca Tortorelli

La ricetta del migliaccio napoletano è davvero semplice e di facile esecuzione, un dolce spesso dimenticato, legato alla cultura popolare partenopea e preparato prevalentemente nel periodo carnevalesco o comunque fino al finire dell’inverno.

Un dolce povero ma che vi darà grandi soddisfazioni.

Ingredienti:

125 gr di semolino
500 ml latte
3 uova intere
150 grammi di zucchero
180 grammi di ricotta romana setacciata
1 bicchierino di limoncello o liquore agli agrumi
30gr burro
semi baccello di vaniglia
scorza grattugiata di arancia e limone a piacere.

Procedimento:

Versate il semolino a pioggia e fatelo cuocere nel latte per 5/7 minuti, unite il burro a pezzetti e mescolate fino a ottenere una crema liscia e omogenea e lasciate raffreddare.
Appena il composto si è raffreddato, lavorate le uova con lo zucchero, unite la ricotta precedentemente setacciata, il liquore, gli aromi (scorze arancia e limone) e la vaniglia, quindi unite il semolino e mescolate il tutto, fino ad ottenete una crema liscia e omogenea.
A questo punto il composto è pronto per essere messo nella teglia o ancora meglio il classico ruoto di alluminio usato anche per la pastiera, che va imburrato e cosparso di farina.
Infornate a 180°/200° per circa 1 ora, finché non sarà ben dorato (fate la prova stecchino per controllarne la cottura), lasciatelo intiepidire e spolveratelo di zucchero al velo.

MIGLIACCIO (1)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here