Il cibo strumento per vivere bene. La Sana Gola, una scuola ed un ristorante da visitare

0
195

SANA GOLA

MILANO. C’è sempre più attenzione verso la cosiddetta “cucina naturale” ed etica, un modo per fare scelte consapevoli in quel gesto così importante e quotidiano che è mangiare. Ecco perché portiamo volentieri alla vostra attenzione una realtà milanese: la Sana Gola.

Si tratta di una scuola di cucina naturale e di un ristorante. Nata a Milano nel 1994, lavora per diffondere la cultura macro-bio-vegan. Macro come macrobiotico (scelta e preparazione di alimenti in modo equilibrato e bilanciato, in base al benessere dell’individuo, della collettività e del pianeta), Bio come biologico (solo prodotti da agricoltura biologica e di stagione), Vegan come vegano (nessun prodotto di origine animale).

Salute, chiarezza mentale, un atteggiamento positivo e propositivo, benessere psico-fisico, armonia con l’ambiente naturale sono tutti scopi della cultura della Sana Gola, che offre iniziative per mangiare, studiare e guarire, articolate in diversi corsi, appuntamenti e progetti.

L’anima de La Sana Gola è il suo fondatore, Martin Halsey, biologo americano campione di pallacanestro che un giorno iniziò a cercare il modo di incrementare le performance sportive.

LA TERAPIA ALIMENTARE, IL POTERE DEL CIBO

La Terapia Alimentare è il cuore della filosofia de La Sana Gola. Il nome è stato coniato da Martin Halsey, e vuole esprimere il potere del cibo nella costruzione della salute e del benessere di una persona.  “Uno dei segreti meglio mantenuti nel mondo moderno è quanto sia efficace l’utilizzo del cibo per eliminare la maggior parte dei problemi più comuni” sostiene il fondatore de La Sana Gola.

Col cibo, si può scoprire il primo modo di intervenire in disturbi comuni e meno comuni, dal mal di testa al sovrappeso, dalla pressione alta all’osteoporosi, dal diabete alla psoriasi. Col cibo, si può intervenire anche nella prevenzione e cura di patologie gravi, in particolare con l’utilizzo in modo appropriato di cibi curativi che forniscono forza vitale e aiutano il corpo a superare disturbi e malattie.

Con la conoscenza delle caratteristiche e delle proprietà e qualità degli alimenti e del modo in cui vengono preparati, è possibile costruire un’alimentazione tesa a intervenire nella risoluzioni di disturbi e problemi. E’ il potere della cucina e rispecchia la correlazione che esiste tra ciò che si introduce nel corpo – ciò che si mangia, il nutrimento – e ciò che il nostro corpo è.

“Il cibo è il nostro legame con la natura, una fonte di piacere tre volte al giorno ed è anche il fondamento di una vita sana.” Così ama ricordare Martin Halsey.

LA CUCINA DE LA SANA GOLA – CUCINA NATURALE E ENERGETICA

La cucina de La Sana Gola è una cucina naturale e energetica. Una cucina deliziosa, di godimento dei sapori del cibo, concepita in base alle proprietà degli alimenti, anche in base alla preparazione degli stessi, e alla soddisfazione del gusto e della vista. Si basa sull’arte di bilanciare lo yin e lo yang, e richiede creatività e conoscenza delle proprietà dei cibi.

E’ una cucina che propone piatti in cui anche il colore è importante, perché il primo senso con cui si assapora è la vista.

Nei pasti principali, in particolare pranzo e cena, una parte importante è data dai cereali (tra il 30 e il 50% del pasto), e dalle verdure di origine biologica (25-30%). Completano il piatto legumi (5-10%), alghe e condimento (soia, gomasio, sale in cottura). In accompagnamento è fondamentale un piatto di zuppa. E se si vuole, per puro piacere, si può concludere il pasto con un dolce, preparato non utilizzando zuccheri raffinati.

 LA SCUOLA DI CUCINA

Ci salveranno i cuochi” – Martin Halsey

Con la Scuola di cucina è nata La Sana Gola nel 1994. Ad oggi si tratta della più completa scuola di cucina naturale in Europa, con corsi di teoria dell’alimentazione e proprietà del cibo, e di preparazione pratica in cucina. La struttura , con la cucina e l’aula, è tra le più professionali e attrezzate del mondo, con schermi che proiettano audiovisivi e telecamere che riprendono il fornello a beneficio di chi impara.

Questa scuola offre qualcosa a tutti: a chi vuole partire con il piede giusto verso la scoperta di un modo migliore di nutrirsi o a chi cerca una nuova attività professionale come cuoco. La scuola si rivolge quindi a cuochi professionali e domestici, a quanti vogliano conoscere e imparare le proprietà degli alimenti e a cucinare in modo consapevole secondo i principi macro-bio-vegan. E imparare a cucinarle e combinarle creando piatti di grande gusto e delizia.

Per ottenere il diploma di cuoco LSG, il corso si compone di 4 parti, ma numerosi sono gli altri corsi e le conferenze proposte da questa realtà.

Nel complesso, sono 6.000 le persone che hanno frequentato la scuola, e, dal 2007, anno in cui è iniziata l’assegnazione di diplomi, sono 142 i cuochi che hanno ottenuto il diploma di Cuoco Sana Gola e 305 di Terapista alimentare.

IL RISTORANTE

Dopo la Scuola di cucina, nel 2000 arriva il ristorante. Situato oggi, come la scuola, in via Carlo Farini 70 a Milano, aperto dal lunedì al venerdì per pranzo, la domenica per il brunch.  Il giovedì il ristorante è aperto sera è aperto in abbinamento alla “Cena con Conferenza”, occasione di approfondimento di argomenti riguardanti la salute e il benessere secondo la Terapia Alimentare e i Principi macro-bio-vegan con Martin Halsey.

Dal 5 novembre il ristorante è aperto a pranzo anche in centro a Milano, in corso Matteotti 4 – presso L’Hotel Boscolo, avventura iniziata su richiesta della proprietà che crede fermamente che “questa è l’alimentazione del futuro”.

Il menu è concepito secondo i principi di alimentazione della Scuola. Serviamo piatti rigorosamente biologici, prevalentemente vegan, garantendo gusti e sapori mediterranei, piatti salutari ma gustosi che permettono di ripartire dopo la pausa pranzo leggeri e soddisfatti.

LA STORIA DI MARTIN HALSEY

Americano, è un biologo esperto di alimentazione naturale e fautore di una cucina sana. Grande appassionato di come poter influire sulla salute attraverso il cibo, ha coniato il concetto di Terapia Alimentare, che vuole proprio esprimere il potere di rafforzare la propria condizione fisica attraverso ciò che si mangia, in accompagnamento allo stile di vita. Alla promozione di uno stile di vita ecologico, etico e scientificamente equilibrato ha dedicato la sua vita e il suo lavoro.

Laureato in biologia presso l’Università del Massachusetts, Martin Halsey è anche un grande sportivo: campione di basket negli Stati Uniti ha giocato e allenato in seguito la nazionale elvetica, e proprio dalla ricerca di come migliorare le performance sportive ha iniziato la sua ricerca su alimentazione e salute.

Appese le “scarpette” al chiodo ha ripreso gli studi universitari approfondendo alimentazione e  rapporto dell’uomo col cibo, e dall’incontro con Michio Kushi ha iniziato a sperimentare la macrobiotica applicata in modo profondo alla salute, alla vita spirituale e all’evoluzione della mente e della consapevolezza umana, proprio in base all’insegnamento di Kushi con cui ha studiato e fatto esperienza a lungo negli Stati Uniti. Negli anni, ha continuato a studiare e sperimentare sviluppando la propria personale teoria, che ha fondamenti macro-bio-vegan (macro come macrobiotico – scelta e preparazione di alimenti in modo equilibrato e bilanciato, in base al benessere dell’individuo, della collettività e del pianeta; bio come biologico – solo prodotti da agricoltura biologica e di stagione; vegan come vegano – nessun prodotto di origine animale).

Nel 1985 è stato cofondatore dell’IMI di Kiental in Svizzera, il primo e più importante centro di macrobiotica e discipline olistiche in Europa e ne ha assunto la direzione e il ruolo di insegnante. L’IMI è tuttora un rinomato centro residenziale di cure naturali e scuola di cucina.

Trasferitosi a Milano, nel 1994 ha concepito, realizzato e iniziato a presiedere “La Sana Gola”, scuola di cucina e in seguito ristorante, con l’omonima rivista e un costante impegno nella diffusione di una cultura di alimentazione sana, e di cura di sé attraverso il cibo e lo stile di vita, nel rispetto di sé, della collettività e del pianeta.

È conosciuto come una delle massime autorità nell’uso dell’alimentazione naturale come terapia e prevenzione. Conduce seminari e conferenze in tutta Europa; in particolare, insegna in Austria, Germania e Portogallo collaborando con altre scuole di cucina, e ha insegnato in UK Olanda, Finlandia, Svizzera. E’ esperto di medicina cinese. I suoi libri, scritti in italiano, sono tradotti anche in tedesco. Martin è sposato e ha 3 figlie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here