DaZero: incetta di novità. Un secondo locale a Milano ed una cena a Matera

0
663

Domani la pizzeria DaZero, insieme alla condotta Slow Food Matera, propone un nuovo appuntamento alle ore 20:30 dedicato alla pizza dalla forte identità territoriale.

Protagonisti della serata sono il pomodoro e i grandi lievitati con gli ideatori del progetto Funky Tomato ed un ospite speciale: lo chef cibosofo Federico Valicenti del ristorante “Luna Rossa” di Terranova di Pollino che è stato e continua ad essere tra i primi sostenitori delle campagne di Funky Tomato, i cui prodotti utilizza nella sua cucina creativa e territoriale.
Se è vero che “siamo quello che mangiamo” allora il come sono prodotti i nostri alimenti è un tema rilevante, insieme al percorso che li porta dal campo fino alla tavola e sulla pizza.

Arrivato dalle Americhe poco più di 500 anni fa, il pomodoro si è conquistato un ruolo centrale nella nostra cultura gastronomica. Funky Tomato ne ha fatto il simbolo di sviluppo e riscatto, con un progetto che promuove una filiera trasparente in cui il lavoro nei campi e la trasformazione del pomodoro seguono i principi etici della tutela ambientale e del rispetto dei lavoratori agricoli per contrastare il caporalato.

La serata punta l’attenzione ancora una volta sul buono ed etico e su come il racconto di un territorio, il recupero delle sue radici storiche, possa avvenire a tavola, con pietanze e pizze che sappiano valorizzare le eccellenze delle diverse località.

Il menu proposto, nato dalla crea Valicenti e dei pizzaioli di Dazero, disegna un originale percorso esperienziale esaltando le caratteristiche del pomodoro Funky, dei diversi presidi del Cilento e della Basilicata e di alcuni prodotti tipici del Sud. Tra le eccellenze proposte c’è anche il fine pasto che porta l’importante firma di Vincenzo Tiri, maestro pasticciere di fama internazionale, le cui creazioni hanno reso le sue pasticcerie di Acerenza e di Potenza una meta imperdibile per gli amanti di dolci e lievitati.

DaZero – Pizza e Territorio
via Madonna delle Virtù n 12 MATERA
Info e prenotazioni 0835 1652369

A poco più di un anno dal debutto nel capoluogo meneghino di DaZero-Pizza e Territorio, i tre soci, Giuseppe Boccia, Paolo De Simone e Carmine Mainenti, annunciano l’apertura della seconda sede di Milano. L’appuntamento è per giovedì 22 novembre alle ore 12 in zona Brera, in Via dell’Orso 4, per scoprire le novità inserite nel menù del brand che ha portato in Lombardia le eccellenze della patria della Dieta Mediterranea, il Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni (SA).

DaZero coniugando la tradizione della buona pizza con la ricchezza dei prodotti della sua terra d’origine in questi mesi ha conquistato nella sede di via Luini tanti appassionati con una proposta dalla forte identità e un perfetto equilibrio tra gusto e salute.

Nella carta della sede di Brera, alle pizze classiche e territoriali, è stata aggiunta una pagina dedicata alla cucina con piatti ispirati alla tradizione cilentana.

Punto di forza di DaZero resta la filiera corta con i produttori cilentani di cui sono raccontate le storie e presentati i volti nel nuovo menù. Si rinnova e rafforza così il progetto, nato a Vallo della Lucania (SA) in Campania nel 2014, che negli anni è rimasto fedele alla propria filosofia: proporre una pizza originale nel rispetto della stagionalità e della qualità delle materie prime utilizzate.

Il 2018 rappresenta un anno importante per il brand che con questo nuovo locale inaugura la quinta sede, dopo l’apertura nei Sassi di Matera lo scorso luglio, quella di via Luini a Milano nel 2017 e quella di Agropoli (Sa) nel 2016. 

DaZero Brera
Via dell’Orso n 4 – MILANO
Tel 0283419943

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here