CALICI di STELLE nel Soave. Una grande realtà che cresce in biologico

0
134

Calici diStelle_SoaveVERONA. Il 10 agosto torna nell’Est Veronese Calici di stelle, la manifestazione ideata dall’Associazione Città del Vino che nella zona del Soave vede protagonisti il comune di Monteforte d’Alpone, da anni aderente all’iniziativa, accanto al comune di Colognola ai Colli, per il secondo anno consecutivo impegnato nell’evento.
Guardare il cielo attraverso un calice, scorgere una stella cadente ed esprimere un desiderio non è solo un modo originale per trascorrere una serata d’agosto.

Sulle colline del Soave è diventato ormai un segnale forte di come la cultura della vite sia intrecciata a filo doppio con l’economia e con la vita delle municipalità che vi fanno parte. Fitto il calendario degli eventi per i due comuni che stanno già lavorando all’organizzazione della serata.

Un interesse crescente per questa kermesse, che va oltre il sapore estivo della serata, e che nella zona di produzione del Soave non è certo casuale.
Parlano a riguardo i numeri che dimostrano come in entrambe le municipalità, Monteforte e Colognola ai Colli, la coltivazione della vite rappresenti l’elemento dominante nel panorama agricolo.
Monteforte d’Alpone è infatti il comune a maggior concentrazione viticola in Italia, con il 95% della superficie agricola disponibile coltivata a garganega. Qui l’87% delle uve coltivate sono Doc e Docg.
Non è da meno Colognola ai Colli, dove la superficie agricola coltivata a vigna raggiunge l’87% della superficie agricola totale e di questa l’81% produce uve doc e docg.

Interessante poi soffermarsi su altri due aspetti: sono in crescita le aziende che producono vini biologici, in particolate a Colognola ai Colli dove esse rappresentano il 3,2% della produzione; bene anche la presenza delle donne alla guida di aziende vinicole: a Monteforte il 21,3% delle aziende vitivinicole è guidato da donne, mentre a Colognola ai Colli la percentuale sale al 24,5%.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here