Re Vapo. Tutta una questione di naso, tra thè e cioccolato

0
56

3 revapoFIRENZE. Sono nomadi sedentari Andrea Paoletti e Fabio Ridolfi, due giovani architetti fiorentini che hanno aperto una boutique/negozio costruito intorno ad un unico concetto: l’aroma di prodotti di alta qualità. È così che nasce Revapo, RE VAPO, l’anagramma di vapore, la nuova nicchia fiorentina degli aromi di grande qualità.
Gli architetti propongono l’ultima tendenza in fatto di “nicchia di mercato”, un posto unico, non banale, ma studiato, pensato, non improvvisato, nato da una creatività particolare, quella dello studio e della cultura dei 2 architetti…….autori di un progetto innovativo, inesausti viaggiatori all’interno del proprio negozio, sensazioni e atmosfere sospese oltre il tempo, il viaggio del mondo attraverso sapori e profumi di prodotti arrivati da paesi lontani, il successo del loro progetto che nasce da quel pizzico di identità che fa capolino già dall’ingresso in questa “boutique” del gusto, dove sono esaltati i 5 sensi……

interno Re VapoIl locale è completamente fatto di cartone, i toni beige morbidi del cartone ondulato e modulato secondo l’arredo, sgabelli, bancone, contenitori, gli appoggi per le vetrine, le librerie che contengono le scatole del thè, le cioccolate, i distillati, centinaia di aromi diversi, arrivati e “scoperti” da qualche parte del mondo, una straordinaria raccolta di prodotti che ti fanno immaginare viaggi affascinanti, paesaggi sognati, persone, diversi paesi e diverse civiltà. Tutto è rigorosamente armonioso, curato e poi anche deciso da scelte solidali, coraggiose e intelligenti come un tipo di cioccolato fatta dai carcerati di

Quale è il segreto del cioccolato? Si chiede ai 2 proprietari…

…Va ascoltato il profumo del retro gusto …….solo così si può assaporare il vero cioccolato ….
La sua dolcezza amara è un mistero ma rimane un gusto prelibato, eccellente e straordinario che stuzzicando le papille gustative riesce a risvegliare tutti i sensi. Quest’oro nero è una passione che sfocia in tentazione. Difficile è resistere al suo richiamo che vibra già nell’inconscio. Inoltre sono molte caratteristiche che legano il cioccolato ad uno stato di benessere che sfiora il benessere psicofisico: ormai è notizia medica che il cioccolato fa bene. È antidepressivo, anti stress, anti radicali liberi e naturalmente fa bene al cuore. È una grandiosa fonte di energia.

Negozio/boutique per intenditori, un viaggio immaginario senza dogane né confini, dal cioccolato biologico ecuadoreño al caffè, fino ai distillati come il Whisky Scozzese, il Rhum delle Ile de la Reunion o gli Armagnac francesi e alla selezione di numerosi thé ed infusi da assaporare.

È l’unico negozio fiorentino dove si può trovare il Pacari di Santiago Peralta: uno dei più premiati chocolate maker al mondo, che deve la sua fortuna al ricercato cioccolato biologico e sostenibile ecuadoreño, il Pacari appunto. Ed inoltre i Gianduiotti e le Giacomette di Giordano, tutto hand made, fino al cioccolato modicano di Donna Elvira. Tutto rigorosamente bio.
E poi… Da Busto Arsizio a Firenze….Una attenzione particolare si deve a “Dolci Libertà”: un laboratorio di cioccolateria davvero speciale in quanto si tratta di una azienda che si occupa della produzione e commercializzazione di cioccolato e pasticceria artigianale di alta qualità nella Casa Circondariale di Busto Arsizio, dove è stato allestito un laboratorio in cui si producono giornalmente 700 Kg. di cioccolato e 300 Kg. di pasticceria.
Il laboratorio di oltre 800 mq, dispone di un aria di 100 mq dedicata a formazione, test e sviluppo prodotti, e una di 700 mq dedicata alla produzione di cioccolato e pasticceria, in cui trovano impiego 40 detenuti e 6 addetti esterni.

Gli attestati rilasciati e l’esperienza acquisita avranno inoltre validità anche fuori dal carcere, dando a queste persone una possibilità in più di lavoro e di reinserimento nella società.
E poi 25 tipologie di thè da importatore parigino – verdi, wu long, neri, affumicati, aromatizzati – in grado di accontentare il più esigente estimatore di questa bevanda che si perde nell’antichità oltre a 4 infusi selezionati.

...i distillati...
…i distillati…

Da REVAPO si può trovare il Cioccolato di Guido Castagna, Marco Vacchieri, Pacari, Gardini, Donna Elvira, Giordano Michel Cluizel, Il Cioccolato di Bruco, Dolci Libertà ed il Caffè del Piansa, 3 top selection e 1 biologico ( tutti e 4 con tracciabilità del raccolto) oltre alle 3 classiche miscele bar 7+1 10+1 Magnifici 10 , distillati e liquori da accompagnamento, Champagne e Franciacorta.
Un mondo di colti sapori in un fazzoletto di pochi metri quadri…

REVAPO
Via Il Prato 89 C Rosso – Firenze
info@revapo.it
www.revapo.it

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here