Donne del Vino della Campania. In festa il 24 ed il 25 giugno a Napoli

0
123

VINONAPOLI. Il 24 e 25 giugno al Lucrezio Cafe’ -Villa Lucrezio (Via Tito Lucrezio Caro 40) si terrà l’evento delle Donne del Vino della Campania per festeggiare il venticinquennale dell’Associazione Nazionale. Si parte il 24 giugno alle ore 17.30 con l’inaugurazione della manifestazione alla presenza delle Istituzioni. Alle 18,00 Wine Cocktail Show: esibizione di giovani barman e barlady di eta’ compresa tra i 18 e i 25 anni che presenteranno dei cocktail a base di vino.

La manifestazione conclude il contest partito, con il patrocinio dell’ Aibes, nel mondo del 2.0 e sui social media, indirizzato a aspiranti e professionisti ai quali è stato chiesto di inviare ricette di cocktail a base di vini da vitigni autoctoni prodotti dalle Donne del Vino. Segue l’aperitivo offerto da Lucrezio Cafe’.
Si entra nel vivo della manifestazione il 25 giugno alle ore 17.30 con il Convegno:
I mestieri della Terra con le donne del vino
Intervengono: :
Ugo Vuoso- Prof. di Antropologia (SuorOrsola Benincasa);
Ludovico Roccatello – Responsabile Naz. Rete giovani Slow Food;
Luciano Pignataro, Giornalista Il Mattino;
Paolo Veronesi-Presidente Fond. Veronesi; Lucilla Titta Ricercatrice
Virginia Gangemi – Pres- Sez.Napoli Istituto Nazionale di Bioarchitettura
Modera : Giulia Cannada Bartoli – Giornalista.
A seguire per gli studenti, laureandi, laureati, docenti e professionisti dei settori enologia, agraria e scienze enogastronomiche, il Workshop: Professione Vino, Case History con Arianna Occhipinti – Produttrice e enologa siciliana e le Socie campane, l’enologa Serena Gusmeri, l’enologa e produttrice Benny Sorrentino e la titolare dell’azienda agricola e vinicola, La Sibilla, Restituta Somma, che parlerà più specificamente del mondo della terra e dell’agricoltura.

Alle 21,00 circa, si aprono le porte della villa per la Cena di Gala realizzata grazie alla collaborazione di tutte le socie, produttrici, ristoratrici, sommelier e giornaliste. Per partecipare alla serata è necessario prenotare il ticket d’ingresso al seguente indirizzo di posta elettronica: info.ddvcampania@gmail.com. I fondi raccolti saranno devoluti alla neonata delegazione campana della Fondazione Umberto Veronesi .

L’evento pur godendo del patrocinio morale della Regione Campania, non ha usufruito di alcun contributo pubblico, ma soltanto del sostegno degli amici e simpatizzanti delle Donne del Vino e del lavoro delle socie tutte .

Il menù, particolarmente ricco, ideato dalle 13 chef delle Donne del Vino, coordinate dalla ristoratrice Antonella Cosentino, sarà accompagnato da squisitezze enogastronomiche di sponsor e amici delle Donne del Vino.

I vini in carta sono naturalmente quelli delle produttrici dell’Associazione, eccoli:
Spumanti
Asprinio di Aversa
Soc.Agric. Cantine Di Criscio-Quarto-(NA)
Oro Spumante
Tenuta Cavalier Pepe -Luogosano- (AV)
Astro Brut
Cantina degli Astroni- NA
Vini Bianchi
Biancolella- DOC -2012
Cantine Mazzella-Ischia (NA)
Coda di Volpe – DOC Sannio-2011
Tenuta Oppida Aminea -Muratori-Loc. Eremita (BN)
Falanghina dei Campi Flegrei – DOC -2011 – Coste di Cuma
Grotta del Sole -Quarto (NA)
Falanghina 2011- DOC – Via del Campo
Quintodecimo – MIrabella Eclano ( AV)
Fiano di Avellino- DOCG- 2011
I Favati – Cesinali (AV)
Fiano di Avellino -DOCG – 2012 Ex cinere resurgo
Az.Agr. Terredora-Montefusco (AV)
Greco di Tufo -DOCG – 2012
Soc. Agr. Donnachiara -AV-
Lacryma Chrysti del Vesuvio- DOC -Vigna del Vulcano 2009
Villa Dora – Terzigno (NA)
Lacryma Chrysti del Vesuvio -DOC -2012
Ditta Giuseppe Scala – Portici (NA)
Vini Rosati
Lacryma Chrysti del Vesuvio -DOC- 2012- biologico
Az. Vitivinicola Sorrentino -Boscotrecase (NA)
Pedirosa- IGP- 2012
Az. Agr. La Sibilla -Bacoli(NA)
Terre Cerase- IGP- 2012
Villa Matilde -Cellole (CE)
Vita menia -IGP -2012- Biologico
Le vigne di Raito-Vietri sul Mare (SA)
Vini Rossi

Aglianico – DOC- 2008 -Magis

Soc. Agr. Antico Castello -AV
Casavecchia -IGP-2009-Centomoggia
Terre del Principe – Castel Campagnano (CE)
Lacryma Chrysti del Vesuvio-DOC- 2007- Forgiato
Villa Dora -Terzigno (NA)
Falerno del Massico- DOC- 2009
Masseria Felicia -Sessa Aurunca (CE)
Temprato – DOC – 2007
Az. Agr. Famiglietti -Paternopoli-(AV)

La serata gastronomica si apre all’insegna della napoletanità più verace con La Pizza fritta di Anna Martino-Pizzeria La Masardona –Napoli. La Pizzeria Masardona, nel cuore del centro storico di Napoli da generazioni, si prodighera’ a favore della serata con la degustazione ” Fritta per la vita “: il maestro friggitore Enzo Piccirillo e Anna di Martino propongono le loro pizze fritte a sostegno dei progetti della Fondazione Veronesi.

Entrèe ed antipasti
Gabriella Ciolfi – Rist. Alos Club -Pozzuoli
Taliello di mare con pasta e semola.
Lorella Di Porzio – Rist.Umberto – Napoli
Tiramisu con fuscella da latte nobile in concasse di pomodoro
Michelina Fischetti -Rist.Oasis -Vallesaccarda (AV)
Cremoso di baccalà con zucchine alla scapece al profumo di menta
Livia Iaccarino- Rist.Don Alfonso – Sant’Agata sui due golfi (NA)
Mousse di tonno con gelatina di limone
Antonella Iandolo- Rist.Il Posto Delle Rose Selvatiche- Summonte ( Av )
Zuppetta di lenticchie rosse con polpetta di patata in sfoglia di mandorla
Il pane è offerto dal Panificio Giuseppe Capaldo di Atripalda (AV)

Primi piatti
Antonella Cosentino – Il Gabbiano -Bacoli
Paella flegrea con pescato del golfo
Rosaria Galdiero -Rist.Veritas -Napoli
Pasta e fagioli e crudo di baccalà
Luisa Iodice – Rist. Fenesta Verde -Giugliano
Tortino di riso carnaroli con melanzane, pesce spada e capperi
Antonella Rossi -Rist. Napoli Mia – Napoli
Raviolo ripieno di cacio ricotta in salsa di piselli, fave, guanciale e pecorino
Villa Lucrezio ristorante – Napoli
Assaggi di due primi piatti con pasta Setaro di Torre Annunziata con sughi della tradizione partenopea
Secondi piatti
Maria Ida Avallone- La locanda del Falerno – Cellole (CE)
Cosciotto di maiale casertano con salsa al Falerno
Mozzarelline e ricotte aversane – Mini – Caseificio Costanzo -Aversa (NA)
Ricottine di Fuscella – Az. Zitola (AV)
I dolci
Rosanna Marziale -Rist.Le Colonne- Caserta
Dolce pacchero…
Anna Chiavazzo – Il Giardino di Ginevra – Casagiove (CE)
Declinazione di pastiera al casavecchia
Carmen Vecchione- Dolciarte -Avellino
Panettone estivo e cubi alla dolciarte
Marianna Vitale – Rist.Sud Quarto
Caprese a modo mio…
Pasticceria Brugno (Scafati)
Dolci della tradizione napoletana assortiti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here